Libri, racconti e altre sciocchezze


Vai ai contenuti

Pompe & Pompieri

Nel 1993 portarono in un ufficio sindacale della caserma in cui lavoro, uno strano schermo che sembrava un televisore, ma non aveva l'antenna e nemmeno uno spinotto in cui inserire un cavo. Il curioso oggetto era dotato di un filo grigio sottilissimo collegato a una scatola con tanti tasti: si trattava di un preistorico personal computer, con processore da 8 Mb, corredato da un programma denominato "Framework" che permetteva di scrivere e stampare su un foglio!
In men che non si dica, agevolato dalla tecnologia, m'impadronii dell'attrezzo, creando un periodico di satira che chiamai "Pompe & Pompieri", che ebbe, all'interno della mia caserma, un successo strepitoso la cui eco non si ancora spenta nemmeno dopo decenni.

Home Page | I libri che ho pubblicato | Racconti brevi scaricabili | L'angolo della poesia | Riconoscimenti immeritati | Dice il saggio... (i miei aforismi) | Articoli e interviste | Pompe & Pompieri | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu