Io volevo scrivere...

Il mio sito vale€ 1.260,74


Vai ai contenuti

Premio Fortunato Pasqualino 2011

Presentazioni ed eventi


BUTERA
PREMIO FORTUNATO PASQUALINO 2011



Il 14 maggio a Butera si è conclusa la terza edizione del Premio Internazionale di Poesia e Narrativa dedicata al filosofo buterese Fortunato Pasqualino.
Il bel tempo e un sole straordinariamente estivo hanno accolto i numerosissimi partecipanti che tra il venerdì e il sabato sono giunti da ogni parte d'Italia e dall'Estero. Qualche problema lo ha dato L'Etna che con la sua eruzione un po' troppo intraprendente ha fatto cancellare parecchi voli e così parecchi, specie dalla Sardegna, hanno dovuto rinunziare con gran dispiacere alla partecipazione.
L'arrivo a Butera è stato coronato con un magnifico pranzo tipico "siciliano" gustato al ristorante Il Portico Dei Normanni.


La cerimonia del premio si è svolta presso i locali del Residence Le Viole. Ancora una sede nuova e questo per far conoscere i lati nascosti di una città che man mano diventa più familiare nella sua complessità. La prima edizione si è svolta presso l'aula consiliare, la seconda è stata protagonista dell'inaugurazione del nuovo cine-teatro comunale e la quarta edizione si svolgerà presso il castello di Falconara, cioè nella parte di Butera che tocca il mare.
Ad aprire i lavori è stato Luigi Casisi, Sindaco del Comune di Butera che, nell'esprimere parole di gran entusiasmo, ha manifestato gli apprezzamenti per l'ottima riuscita dell'evento. Altrettanto entusiasmo è stato condiviso dal Presidente del Consiglio Comunale Carmelo Labbate e dalla Dirigente del Settore Cultura Giuseppina Carnazzo che tra l'altro ha portato i saluti dell'assessore alla Cultura Giovanna Donzelli, assente per gravi motivi familiari.

Nella scaletta degli interventi si sono succeduti la prof. Fisicchia Caterina e il giornalista Francesco Giordano.
L'evento è stato accompagnato dalla esibizione dei due cantastorie Carlo Barbera e Natalia Silvestro e dell'attore Emanuele Puglia che poi ha letto le opere finaliste. I tre artisti hanno offerto un piccolo assaggio delle loro interpretazioni canore e recitative.

Un sentito grazie è stato tributato alla signora Barbara Olson, moglie e preziosa compagna di vita di Fortunato che ha prontamente lasciato la capitale per presenziare anche quest'anno alla Cerimonia della consegna dei Premi.


La giornata del 14 maggio è stata anche dedicata alla "Principessa delle Zammarre" ovvero a Carmela Pasqualino, sorella di Fortunato, recentemente scomparsa. Nelle due precedenti edizioni è sempre stata in prima linea tra il pubblico a seguire gli eventi che hanno reso omaggio al fratello.
Altro fatto importante è che quest'anno si è dato il via ad una sezione speciale del premio dedicato ai ragazzi delle scuole di Butera. A tal proposito un grazie speciale alla Maestra Geltrude Donzella che ha messo al lavoro la propria classe. I lavori prodotti sono stati esposti durante la manifestazione.

Tra i componenti della Giuria erano presenti Angela Agnello, Mariella Sudano e Gabriella Rossitto, Vittorio Frau, Sergio De Angelis.

Questi i risultati del Premio


NARRATIVA

Prima classificata

Non voglio svegliarmi di Renata di Sano

Seconda classificata

La sola cosa di Marta Limoli
Manuela, senza la “E” di Maria Falchi

Terzi classificati ex equo

Le palizzate di Carlo Ragonese
La defenestrazione di Paolo Ziino

Premio della giuria

Il vecchio di Anna Maria Scuderi
Il piccolo uomo di Antonella Cardella
Ferragosto di Cristina Lanaro
Aprile 1994 di Damiano Pepe
Quando il lavoro si ama davvero di Giovanna Li Volti Guzzardi (Australia)
Ibn Battouta di Laura Vargiu
Le parole mai dette di Maria Collina
La quarta palma di Maria Grazia Patanè
La voce di Milly Nale
Le tortine di mirtilli di Peppino Ruggeri (Canada)
Caltanissetta, luglio 1943 di Sonia Lipani

POESIA

Prima classificata

Nota rotta di Giovanni Coppola

Seconda classificata ex equo

Campari d’intra nu suonnu di Salvatore Pasqualino
2p greco R di Angelica dell'Omo

Terza classificata

Lettera di Bojana Bratic (Serbia)

Premio della giuria

La barca di Alessandra Carnovale
Elegia alla madre di Angelina Brasacchio
Pagina di Antonella Senese
Felice di Antonio Contoli
‘Na vicchiarèdda di Antonio Scarpone
Il pugnale della luna di Assunta Laura Imondi
Il gabbiano di Calogero Gueli
Verità taciute di Cristoforo De Vivo
(geminato d’inverno) di Daìta Martinez
Il poeta che fui di Daniele Brinzaglia
Il tempo del fango di Donatella Nardin
Scorre di Emanuela Ferrari
Falò d’estate di Fátima Rocío, Peralta García (Perù)
Il tempo L’interstizio Il varco ricerca di Fernando Pelino
Atacama di Filippo Pirro
Sospetto di Flavia Ricucci
Madre di Flora Contoli
Sveglia di Giampiero Zambito Luciano
Tic tac di Giuseppe Lucca
Sicilia di Grazia C. Schillirò
L’amore di Katarina Ukic (Croazia)
Il mai espresso di Laura Giordano
Attesa di Maria Tripoli
Tramonto di Mariella Aiello
Un mattino qualunque di Mariella Mulas
Al vento della luna di Marilena Ferrone
Come ci si nutre di Marilena Sbriglione
I fantastici temporali di Sappada di Massimo Acciai
Chiacchiere di Nicoletta Calvello
Penso a te Gargheria di Pietro Sostegno (Canada)
L’àncora del buio di Roberto Gennaro



ALCUNE IMMAGINI DELLA PREMIAZIONE


Visualizza a pieno schermoIndietroPlayAvanti
Segnala questo link ad un amico!
Inserisci l'indirizzo e-mail:

Home Page | I libri che ho pubblicato | Facebook generation | La rimpatriata | Guasto | Cell generation | Gabriel e il mostro | Riconoscimenti al mio lavoro | Articoli e interviste | Presentazioni ed eventi | L'angolo (semiserio) della poesia | Un tuffo nel passato | Racconti scaricabili | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu