Io volevo scrivere...

Il mio sito vale€ 1.260,74


Vai ai contenuti

Il Premio Letterario Fantasy Way - Copia

Riconoscimenti al mio lavoro

L'antologia del premio “Fantasy way” è un’avventura letteraria nata dalla passione per la fantasia e dai generi letterari che ne derivano e contiene i migliori racconti pervenuti al concorso; in tutto 13 racconti di 13 autori che, come impavidi condottieri, sono saliti a bordo di una nave intergalattica per solcare i mari della creatività.

Le destinazioni raggiunte sono sempre le svariate facce di quel mondo fantastico in cui la mente si apre alla lettura e si lascia trasportare dalle avventure di quei personaggi immaginari che ci regalano il senso di un qualchecosa che esiste al di là di un mondo conosciuto.
Lo stupore accompagna le pagine di questo libro e ci avvicina ad un genere che, seppur arrivato con qualche ritardo in Italia, sta spopolando creando sempre nuovi adepti di un regno fatto di sogno e immaginazione.
La scrittura dei racconti è semplice, posata, cangiante. Lo stile è diverso per ogni storia raccontata e ciascuna narrazione rappresenta un approdo, un ormeggio che porta con sé le proprie caratteristiche e particolarità.
Oltre alla narrativa hanno partecipato i romanzi e romanzi editi.

SEZIONE FANTASCIENZA


1° CLASSIFICATO:
La pagina bianca di Vittorio Frau
È la curiosità l’elemento principale di questo racconto. Una curiosità figlia dell’uomo che da sempre ci spinge a chiederci cosa ci sarà nel nostro futuro prossimo.
Un finale che si fa beffa di quanti credono che davvero si possa andare avanti nel tempo e nel futuro.

2° CLASSIFICATO:
Ritorno di Lucio Van Axel
Il racconto è interessante per la scrittura che utilizza, dolce e melodica.
Attraverso la musicalità del testo offre una nuova visione della genesi del mondo.

3° CLASSIFICATO:
L’osmosi degli impossibili di Gabriella Pison
Racconto particolare. La sensazione che si da è quella di trovarsi dentro un vortice. Un vortice di morte e vita dove la solitudine degli esseri porta a uno sterminio generale.
Il lessico utilizzato è alto; la punteggiatura scarsa restituisce il senso di caos descritto nel testo.

3° CLASSIFICATO ex aequo
Due piani paralleli di Claudio Cerronis
Lo stile del racconto rispecchia le caratteristiche del fantasy italiano che prevede elementi surreali e fantascientifici. La trama è originale pur dissolvendosi in un finale con minor forza rispetto alle premesse.












Home Page | I libri che ho pubblicato | Facebook generation | La rimpatriata | Guasto | Cell generation | Gabriel e il mostro | Riconoscimenti al mio lavoro | Articoli e interviste | Presentazioni ed eventi | L'angolo (semiserio) della poesia | Un tuffo nel passato | Racconti scaricabili | Mappa del sito


Menu di sezione:


Torna ai contenuti | Torna al menu